Guida completa all’acquisto dei sistemi Hi-fi: tipologie, dettagli, costi, marche

In questa recensione presentiamo i migliori sistemi Hi-fi che forniscono eccellenti prestazioni audio stereo con elaborazione audio digitale. I sistemi Hi-fi sono progettati per fornire un suono surround per ascoltare la musica nella tua casa mentre crei un buon palcoscenico. Inoltre,

Cosa sono i sistemi Hi-fi?

Hi-fi è l’abbreviazione di High Fidelity o alta fedeltà, il che significa che i sistemi Hi-fi sono il modo migliore per riprodurre audio di alta qualità da qualsiasi sorgente e per riprodurre il segnale audio in modo molto accurato. In questo modo il suono è molto vicino alla fonte e all’intenzione del musicista.

Molti sistemi Hi-fi sono forniti come una soluzione “tutto in uno” che include tutti gli elementi necessari per iniziare, come altoparlanti incorporati e un lettore CD. Tipicamente è incluso anche un amplificatore, una piccola unità di calcolo che massimizza le prestazioni e regola i dettagli durante la riproduzione.

Perché acquistare un buon sistema Hi-fi?

Un sistema Fi-fi può essere utilizzato per molte cose, ma ci sono alcuni casi in cui fa una grande differenza e migliora l’esperienza. Ad esempio, un film d’azione è perfetto per un sistema Hi-fi perché gli effetti e i piccoli dettagli vengono riprodotti accuratamente. E se ti piace ascoltare la musica classica, un sistema Hi-fi è anche un modo semplice per migliorare la tua esperienza. Il sistema riproduce tutti i dettagli, come gli alti, che dovevano essere lì e difficilmente percepibili senza un sistema hi-fi.

È facile capire perché i sistemi Hi-fi sono il modo migliore non solo per guardare un film o ascoltare una canzone, ma per vivere una vera esperienza. La qualità audio di prima classe è uno dei maggiori vantaggi dei sistemi Hi-fi.

I sistemi Hi-fi: como scegliere quello giusto?

Scegliere il miglior impianto Hi-fi all’inizio può essere difficile, ma se segui questa guida non sarà più un problema.

Spazio

Prima di tutto, dovresti considerare che un tale sistema ha bisogno di spazio. Puoi optare per una versione in miniatura, di cui parleremo più avanti, ma decidi comunque quanto della tua stanza vorresti investire per il sistema Hi-fi. Tieni presente che gli altoparlanti richiedono particolarmente molto spazio e gli altoparlanti più grandi tendono ad avere anche una migliore qualità del suono.

Uso

Un’altra cosa da considerare è l’uso di esso. Guardi principalmente la televisione o pensi di usarla anche per la musica?

Prezzo

Infine, quanto vuoi spendere? La fascia di prezzo è enorme, quindi tienilo a mente.

Qual è il miglior tipo di sistema di alta fedeltà?

Questi sono i principali tipi di sistemi Hi-fi. Sta a te decidere quale si adatta meglio alle tue esigenze.

Wireless Hi-Fi

Il Wireless Hi-Fi ha il vantaggio di essere wireless. Il segnale viene trasmesso tramite Wi-Fi, il che significa che sei molto flessibile nel modo in cui posizioni gli altoparlanti nella stanza.

Hi-Fi Bluetooth

Allo stesso modo, il sistema Hi-Fi Bluetooth utilizza un collegamento Bluetooth per connettersi a un televisore e scambiare l’audio.

Hi-Fi all-in-one

Il sistema Hi-Fi all-in-one ha il vantaggio di avere tutto incluso in un unico dispositivo.

Mini sistema Hi-fi

Il mini sistema Hi-Fi occupa meno spazio e offre comunque un’ottima qualità audio.

Hi-Fi con giradischi

Infine, il sistema Hi-Fi con giradischi offre la possibilità di ascoltare dischi in vinile e godersi il loro suono in un modo nuovo.

Migliori marchi di sistemi Hi-fi

Vuoi sapere quali sono i migliori marchi di sistemi Hi-fi? Bene continua a leggere perché te li presento di seguito. Questi sistemi Hi-fi sono dotati di più opzioni di ingresso e quasi tutti supportano CD, USB, Bluetooth wireless e streaming ausiliario. Gli altoparlanti di questi sistemi sono sintonizzati per alti nitidi, gamma media dettagliata e buona risposta dei bassi, così puoi goderti i tuoi film e la tua musica tutto il giorno con una precisione cristallina.

Chord Electronics

Padroneggia la fascia alta più alta della fedeltà ultraelevata.

I suoi primi amplificatori caddero nelle mani della BBC, e successivamente passarono attraverso studi leggendari come Abbey Road, Sony Music a New York e The Royal Opera House.

I sistemi Hi-fi Onkyo

La società giapponese Onkyo ha acquisito nel 2015 tutte le azioni di Pioneer Home Electronics Corporation. Di conseguenza, la sua gamma di prodotti è molto ampia.

Ci offre giradischi, set AV, altoparlanti di tutti i tipi, lettori Blu-ray, lettori CD / SACD… La parola “onkyo” può essere tradotta dal giapponese come “suono armonioso”, quindi è ovvio perché è sulla nostra lista dei migliori marchi Hi-fi.

Wharfedale

Il suo fondatore, Gilbert Briggs, costruì il suo primo altoparlante nel seminterrato di casa sua nel 1932 a Ilkley, nello Yorkshire (Inghilterra), un’area conosciuta oggi come Wharfedale. Quasi un secolo dopo continua ad essere un punto di riferimento nell’Hi-fi.

Anche se per installare la maggior parte dei suoi altoparlanti avrai bisogno di molti metri quadrati di casa.

Marantz

Molto ben valutato per il rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti . L’azienda è stata fondata a New York ma ora ha sede in Giappone.

Più di un modello è dotato di 9 canali di amplificazione con 185 W e decodifica Dolby Atmos e DTS, che fornisce un suono surround 3D. Inoltre incorporano la tecnologia per lo streaming wireless da HEOS e Bluetooth. Il che li rende compatibili con Amazon Music, Airplay, eccetera.

Audio Research

La casa Audio Research uno dei produttori più antichi ancora in funzione.

I suoi progressi nella riproduzione audio negli anni ’70 sono stati molto apprezzati e il suo fondatore, William Z. Johnson , è considerato uno dei creatori dell’attuale concetto di audio high-end.

Sistemi Hi-fi Rega

Nell’azienda britannica fanno bene le cose in modo sostenibile, con un buon rapporto qualità/prezzo. Producono sistemi Hi-fi e giradischi molto tradizionali.

Progettati per massimizzare il potenziale di qualsiasi capsula MC a bassa uscita, gli amplificatori Hi-fi Rega consentono la regolazione di resistenza. Inoltre, questi sistemi audio Hi Fi hanno anche un esterno dalle linee semplici.

Krell

Fondata nel 1980, i suoi vari prodotti hanno ricevuto numerosi premi per la loro qualità.

Krell ci offre amplificatori, preamplificatori, lettori CD e DVD, processori audio surround, convertitori di segnale da digitale ad analogico, altoparlanti, eccetera.

Sistemi Hi-fi McIntosh

Questo produttore americano di apparecchiature audio artigianali è passato attraverso diversi proprietari negli ultimi 10 anni ma rimane uno dei migliori marchi di sistemi Hi-fi dell’intero mercato.

È infatti uno dei marchi più privilegiati in un settore malato, sia per la sua lunga storia (è stata fondata nel 1949) sia per il suo nome: sinonimo da alta qualità.

Boston Acoustics

I protagonisti di Boston Acoustics sono gli altoparlanti, dal 1979.

Ne possiede di tutti i tipi: da pavimento, per uso esterno, posteriori (per effetti in un home theater), per auto, monitor (professionali o da studio), libreria e da incasso. Sono tutti fatti per durare finché ti prendi cura di loro.

Sistemi Hi-fi AudioQuest

Non sottovalutare la potenza dei cavi di qualità. Rendono il suono il più pulito possibile dall’amplificatore agli altoparlanti. E un buon sistema Hi-fi non può essere sprecato con cavi ingombranti.

Quelli di AudioQuest sono generalmente flessibili ed etichettati in modo da non perdersi con la sinistra e la destra o l’estremità che si collega all’amplificatore.

LG

LG propone dei sistemi Hi-fi con un suono molto chiaro. Anche i bassi sono abbastanza ragionevoli, date le dimensioni modeste degli altoparlanti LG.

Potrebbe essere un’opzione migliore di una soundbar per le persone che desiderano migliorare le prestazioni del proprio televisore. Inoltre i televisori LG si connettono automaticamente in modalità wireless al sistema.

I sistemi Hi-fi Sony

Un sistema Sony è un sistema compatto con funzionalità estese e capacità di riproduzione del suono di alta qualità.

Certi modelli sono dotati di due altoparlanti da scaffale che hanno una potenza totale di 50 watt RMS grazie al circuito dell’amplificatore S-Master. E gli altoparlanti hanno un design a 2 vie che aumenta gli angoli di propagazione del suono e consente loro di riempire una stanza di piccole e medie dimensioni.

Sara Hernández Díez

Sono spagnola, vivo da un po’ in Italia, l’inglese è la mia terza lingua, il mio lavoro è scrivere e tradurre. E io amo il mio lavoro: mi dà da respirare (oltre che da mangiare…). Come obiettivo ho quello non di descrivere un prodotto (Home Audio HiFi) ma di farlo diventare il tuo prodotto.

Back to top
menu
homeaudioehifi.it